Domande frequenti - AudioStation

mostra/nascondi tutte

Qual è il sistema operativo di AudioStation? In che modo è specifico per l’audio digitale in tempo reale?

Si tratta di un sistema operativo "embedded" costruito ad hoc per ottimizzare l'elaborazione di segnali audio in tempo reale. E' costruito intorno al kernel (il cuore) di Windows x64, compatibile con tutti i plugin e le applicazioni musicali a 64-bit per Windows 7. Grazie all’integrazione di un bridge 32-bit to 64-bit possono essere utilizzati anche i plugin a 32-bit, incluse le vecchie versioni per Windows XP.

Che hard disk può montare?

AudioStation utilizza sia hard disk tradizionali a piatto rotante, sia le nuove unità di memoria Solid State Disk, note anche come SSD, che oltre a una maggiore velocità di accesso ai dati garantiscono una maggior resistenza ad urti e shock ambientali (meccanici, termici, ecc.). Le unità SSD sono disponibili opzionalmente, su richiesta.
AudioStation può montare anche un secondo hard disk utilizzabile come unità di backup dell'hard disk principale.

Quali sono i VST/VSTi compatibili?

AudioStation è compatibile con tutti i plugin e le applicazioni musicali a 64-bit per Windows 7. Grazie all’integrazione di un bridge 32-bit to 64-bit possono essere utilizzati anche i plugin a 32-bit, incluse le vecchie versioni per Windows XP.

Come avviene l’installazione dei plugin?

Con il normale processo di installazione previsto dal rispettivo costruttore. Non è necessario utilizzare un installer esterno, un pc per controllare l'installazione e nemmeno usare versioni dei plug-in specializzate per AudioStation. Per i plug-in che la prevedono è sufficiente avviare la procedura di installazione; per i plug-in che non richiedono installazione, copiare semplicemente i file in una directory specifica.

AudioStation supporta i sistemi di copy protection?

Si, supporta tutti i tipi di protezione contro la copia illegale: iLok, eLicenser (ex SyncroSoft), Challenge-Response e Serial Number.

Si possono collegare 2 monitor esterni? Anche TouchScreen?

Sì, AudioStation è dotata di 3 uscite video: VGA (analogica), DVI (digitale) e HDMI (digitale) alle quali possono essere collegati uno o due monitor, inclusi i monitor touchscreen.
L'utilizzo del monitor è utile per installare i plug-in e creare i setup. Dal vivo, monitor, tastiera e mouse non sono necessari ed il controllo dell'apparecchio può essere effettuato con Live Control (l'apposito remote controller in dotazione) e/o con master keyboard, pedaliere e altri controller MIDI.

Si possono collegare controller MIDI esterni/di terze parti?

Sì, il motore di routing e processing MIDI di AudioStation e la versatile patchbay MIDI integrata, indipendente per ciascun canale della console, consente qualsiasi intervento sui dati MIDI in ingresso e in uscita. Tutti i parametri automatizzabili dei plug-in possono essere assegnati a controller MIDI esterni.

In cosa AudioStation differisce da altri host VST Hardware?

AudioStation non è semplicemente un apparecchio dove far funzionare due o tre plug-in contemporaneamente, e solo di alcuni tipi o di versioni specializzate.
AudioStation è compatibile con tutti i plug-in standard VST/VSTi e relativi sistemi di protezione ed essi possono essere installati con le normali procedure previste dal relativo produttore.
Il cuore di AudioStation è un mixer digitale a 20 canali, più 4 canali ausiliari stereo e 1 canale master. Ciascun canale dispone di 4 slot VST/VSTi per un totale di fino a 76 fra plug-in VST e VSTi caricabili simultaneamente; inoltre ogni canale dispone di una propria patchbay MIDI con un potente motore di routing e processing dei dati.
La consolle di missaggio integra anche un player a 24 tracce con submixer dedicato, per la riproduzione di file audio in formato WAV e MP3, un generatore di click audio/MIDI (metronomo) e molto, molto altro ancora.

Come viene gestito il mixing audio?

La pagina Digital Mixer spiega in dettaglio le funzionalità di mixing audio digitale (e moltre altre possibilità) di AudioStation.

Ho necessità di creare delle patch MIDI complesse (split, layer, merge, ecc.): è possibile? Come viene gestito il routing MIDI?

Nella pagina MIDI patchbay sono illustrate tutte le possibilità di routing, processing ed editing MIDI di AudioStation.

E’ possibile usare le uscite di AudioStation per creare dei monitoraggi personalizzati (es. in-ear monitor) e contemporaneamente mandare il master al FOH?

Sì, ogni monitoraggio può avere i propri livelli indipendenti, compreso il metronomo: vedi pagina Digital Mixer.

Devo necessariamente usarla con monitor, tastiera e mouse collegati?

Dal vivo può essere usata comodamente con LiveControl, il remote controller incluso. Mouse, tastiera e monitor facilitano la programmazione del setup.

Posso usare AudioStation dal vivo con un software come Guitar Rig?

Sì, puoi anche collegare un foot controller e qualsiasi altro controller MIDI esterno per controllare in tempo reale tutti i parametri automatizzabili.